[adrotate banner="15"]

APCI e TasteFrance insieme per le eccellenze culinarie francese

Prosegue la collaborazione all’insegna dell’eccellenza, del gusto e dell’innovazione fra #APCI e TasteFrance, il marchio istituzionale che valorizza l’autenticità della gastronomia francese nel mondo.

Vi proponiamo quindi tre ricette realizzate dallo chef Tommaso Arrigoni, che ha studiato e abbinato queste eccellenze per regalarci degli spunti da riproporre nelle vostre cucine.

1) “Patata al vapore rosolata, controfiletto al punto rosa, chimichurri e senape alla granella di cacao”.

PRODOTTI:

🥔  Patate Grenaille: patate francesidi piccolo calibro, gustose, sode e si cuociono velocemente. La buccia è sottile e commestibile.

🥩 Controfiletto: un taglio pregiato, particolarmente tenero e saporito, frutto del know-how francese in termini di allevamento e tradizione della macelleria.

👨🏻‍🍳 I CONSIGLI DELLO CHEF

– Le patate Grenaille sono particolarmente adatte alla cottura al vapore/rosolate o saltate;

– Il controfiletto si presta molto bene ad una cottura veloce che richiede poche lavorazioni.

2) “𝘽𝙖𝙩𝙩𝙪𝙩𝙖 𝙙𝙞 𝙢𝙖𝙣𝙯𝙤, 𝙥𝙤𝙢𝙤𝙙𝙤𝙧𝙞 𝙖𝙡𝙡’𝙚𝙭𝙩𝙧𝙖𝙫𝙚𝙧𝙜𝙞𝙣𝙚, 𝙡𝙖𝙩𝙩𝙚 𝙙𝙞 𝙖𝙧𝙖𝙘𝙝𝙞𝙙𝙞 𝙚 𝙘𝙝𝙞𝙥𝙨 𝙙𝙞 𝙥𝙖𝙩𝙖𝙩𝙚 𝙨𝙤𝙛𝙛𝙞𝙖𝙩𝙚”.

PRODOTTI:

🥔  Patate: patate di tipologia « da friggere ». Vengono specificamente selezionate per il loro alto tenore in materia secca; assorbono infatti meno olio rispetto alle altre tipologie.

🥩 Magatello: un taglio tenero e povero di grasso, frutto del know-how francese nella selezione delle razze.

👨🏻‍🍳 I CONSIGLI DELLO CHEF

– Le patate ‘da friggere’ assorbono poco l’olio e si ammorbidiscono molto in cottura. Per questo possono essere indicate anche per puré e minestre;

– Il taglio del magatello si adatta molto bene anche ad una preparazione cruda.

3) Costata rosolata e scaloppata, fichi, purea di patate al pepe di Jamaica e infuso di cocco e cardamomo”.

PRODOTTI:

🥔  Patate: le patate di tipologia “forno/puré”, diventano fondenti una volta bollite. Se cotte con la buccia, conservano intatte vitamine e minerali.

🥩 Costata senz’osso: un taglio molto tenero e saporito, proveniente da una filiera 100% francese.

👨🏻‍🍳 I CONSIGLI DELLO CHEF

  • Le patate ‘da forno/purè’ possono inoltre essere utilizzate per minestre e gratinati
  • La costata senz’osso (detta anche entrecôte) va rosolata inizialmente ad alta temperatura in modo che il calore sigilli la superficie impedendo la fuoriuscita dei succhi.
Potrebbe interessarti...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio