Incontri culinari tra Italia e Canada

Un viaggio gastronomico alla scoperta di ingredienti tipici della tradizione culinaria canadese, protagonisti di piatti della cucina italiana. Il progetto nasce dalla collaborazione tra APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani e l’Ambasciata del Canada in Italia.
L’interpretazione dello chef Andrea Provenzani del Ristorante Il Liberty a Milano.

Milano 27 marzo 2022 – Un viaggio tra gli ingredienti e i sapori del Nord America arriva sulle nostre tavole, grazie al lavoro di APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani, insieme all’Ambasciata del Canada in Italia. Il progetto “Incontri culinari tra Italia e Canada” nasce proprio con l’obiettivo di raccontare la storia e le caratteristiche dei prodotti canadesi e di valutarne l’utilizzo all’interno di ricette e piatti della tradizione gastronomica italiana.

Un percorso ambizioso, reso possibile grazie all’impegno di Giovanni Trigona, Presidente della Delegazione APCI Canada, che ha avuto inizio nel mese di luglio 2021, durante il mese della Festa Nazionale del Canada.  E’ stato organizzato un Cooking Show live Italia-Canada, che ha visto gli chef APCI dei due Paesi confrontarsi con la realizzazione di ricette, proposte utilizzando i prodotti, tipicamente canadesi, di un identico paniere: carne di bisonte, cappesante e sciroppo d’acero. Il percorso di informazione e comunicazione ha avuto anche spazio sulle pagine della rivista L’Arte in Cucina, organo ufficiale di APCI, che ha visto realizzare due ricette a base di carne di bisonte dagli chef della Delegazione APCI Canada, Alberto Alboreggia e Theresa Contois.

Fiore all’occhiello del progetto una cena a inviti, organizzata il 27 marzo 2022 a Milano e che ha visto anche la collaborazione della Delegazione del Québec in Italia. A interpretare gli ingredienti canadesi lo chef APCI Andrea Provenzani, patron del Ristorante Il Liberty, luogo che propone una cucina attenta alle tradizioni, alle materie prime e alla loro qualità e all’interpretazione creativa. Provenzani ha studiato un menù che ruota intorno ai prodotti canadesi, utilizzando carni, pesci, legumi e molto altro. In particolare nelle ricette dello chef sono stati utilizzati il gin Ungava, la carne di black angus, lo sciroppo d’acero, le lenticchie verdi giganti, le cappesante, le vongole artiche e il baccalà. Alla serata hanno partecipato la rappresentante dell’Ambasciata Canada, Ministro Consigliere Edith St-Hilaire e alcune aziende italiane che importano e distribuiscono i prodotti nel nostro Paese.

Potrebbe interessarti...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio